VENERE NEL 2007


22 maggio 2007 - Venere ripreso all'Osservatorio del Col Drusciè (A. Dimai, G. Menardi, M. Migliardi)

Inizia in gennaio il periodo buono per osservare Venere al tramonto. Con il passare delle settimane il pianeta sarà sempre più riconoscibile ad ovest, subito dopo che il Sole è sceso sotto l'orizzonte.

Il 20 gennaio Venere è stato occultato dalla Luna, fenomeno non visibile dalle nostre latitudini ma dall'emisfero australe. I soci Piergiorgio Cusinato e Alfonso Pocchiesa, recatisi in Sud Africa per riprendere la Cometa McNaught, hanno immortalato il fenomeno nella straordinaria immagine di questa pagina che mostra la ricomparsa di Venere dietro la falcetta di Luna di un giorno.


20 gennaio 2007 - Congiunzione Venere-Luna (P. Cusinato e A. Pocchiesa, Cape Town)


30 gennaio 2007 - Venere al tramonto e le 5 Torri (A. Dimai - Canon EOS 350D obb. 200 mm f/2,8)


31 gennaio 2007 - Venere al tramonto dietro l'Averau (A. Dimai - Canon EOS 350D obb. 200 mm f/3,5)

Il 4 febbraio Venere (m.v. -3,8) e Mercurio (m.v. -0,8)  sono in congiunzione, trovandosi a circa 6 gradi di distanza e 10 gradi di altezza sull'orizzonte. Con il passare delle settimane Venere continua ad aumentare la sua altezza in cielo e il 19 febbraio è nuovamente in congiunzione con la Luna ad una distanza di circa.

Il 19 febbraio Venere e Luna sono in congiunzione stretta a poco più di 1°

   
19 febbraio 2007 - Venere e Luna al tramonto sopra le 5 Torri (A. Dimai - Canon EOS 350D obb. 200 mm f/3,5)

Il 21 marzo la Luna e Venere sono nuovamente in congiunzione a 3° di distanza

A metà aprile Venere e le Plejadi sono in congiunzione


15 aprile 2007 - Venere al tramonto verso le Tofane in congiunzione con le Plejadi (A. Dimai - Canon EOS 350D obb. 70 mm f/4,5)

Il 19 aprile la Luna in congiunzione con Venere e le Plejadi


19 aprile 2007 - Venere al tramonto con la Luna e le Plejadi sopra le Tofane (A. Dimai - Canon EOS 350D obb. 70-200 mm f/4,5)

Il 19 maggio la Luna e Venere sono nuovamente in congiunzione a 3° di distanza; molte le immagini scattate

la congiunzione e il Pelmo (1)
A. Dimai - R. Da Val
la congiunzione e il Pelmo (2)
A. Dimai - R. Da Val
la congiunzione e il Pelmo (3)
A. Dimai - R. Da Val
la congiunzione e le Tofane
A. Dimai - R. Da Val
Luna e Venere riflesse nell'acqua
G. Menardi - D. Da Ros
la Congiunzione sopra la Torre Piccola delle Tre Cime di Lavaredo - G. Menardi - D. Da Ros con in mano la Luna
G. Menardi - D. Da Ros
la congiunzione dalle Tre Cime di Lavaredo - G. Menardi - D. Da Ros
 
la congiunzione con il 300 mm
G. Menardi - D. Da Ros
Luna e Venere sopra le Tofane (1)
M. Migliardi
la congiunzione e le Tofane (2)
M. Migliardi
 

Il 9 giugno Venere alla massima elongazione est, a 45° dal Sole.

Il 18 giugno la Luna occulta nuovamente Venere; questa volta il fenomeno è visibile anche dalle nostre latitudini, ma nelle ore diurne (dalle 14:26 u.t. alle 15:49 u.t.).


Luna e Venere riprese il 18 giugno 2007dalla Portara di Naxos (Grecia)
Giuseppe Menardi - Danila Da Ros

In luglio tre interessanti fenomeni legati a Venere:

il giorno 1 congiunzione con Saturno (separazione 40' alle 20:53 u.t.);

Venere e Saturno in congiunzione riprese il 1° luglio 2007 da Montespertoli (FI)
foto Alessandro Dimai

il 16 e 17 del mese congiunzione a quattro tra Venere, Luna, Saturno e Regolo.

   

La congiunzione del 17 luglio tra Luna, Venere, Regolo e Saturno riprese dal Passo Valparola
foto Alessandro Dimai e Roberta Da Val

 

home page